Natale fa il traboccante da 50 anni

FOTO 1

A dire il vero faceva il panaio di mestiere e nel tempo libero, come facevano tutti i giovanotti, andava a imparare il mestiere del traboccante.

Natale appartiene alla generazione ultima dei traboccanti, non sono più gli anni d’ oro del pescato, ormai non si vive più col solo guadagno del trabucco: oggi però l’ associazione ” La Rinascita dei trabucchi storici” vuole farlo rivivere, se non come strumento da lavoro, quantomeno come memoria storica.

nuovo

Si contavano ben 45 trabucchi lungo i 10 km di costa tra Peschici e Vieste, oggi ne sono rimasti circa 15 e malmessi.

Questo di Cala Molinella è l’ unico funzionante

TRABUCCO

e quando cominciano a tirar su la rete, un enorme reticolato di 500 metri quadrati tenuta da due antenne, mi meraviglio di fronte a questo gigante del mare che tre secoli fa è stato inventato con l’ obiettivo di non doversi inoltrare per mare.

Bisognino aguzza l’ ingegno dicono dalle mie parti ma quando viaggi ti accorgi che tutto mondo è paese e allora anche qui, sfruttando la morfologia rocciosa di alcune zone pescose della costa, hanno costruito nel punto più prominente questi marchingegni per scongiurare il rischio di una morte certa in alto mare.

RETE

Lorenzo, insieme ad altri  trabuccolanti improvvisati gira l’ argano con fatica e  nel contempo si vede salire questa immensa rete a maglia stretta  che nasconde il pescato.

20160705_195528

Una pescata ogni 15 minuti sia di giorno sia di notte per accaparrarsi un’ enorme quantità di pesce che veniva immediatamente venduta ai mercati locali.

Guadagni d’ oro oltrepassavano quella finestra

finestra

Un vero interscambio in tutta sicurezza visto che nessuno aveva il permesso di entrare dentro al trabucco. Un lavoro molto redditizio al punto che falegnami e carpentieri lavoravano gratuitamente alla costruzione del trabucco in cambio della promessa di essere assunti in qualità di trabuccolanti.

Sorrido quando ci viene detto che uno di loro, ormai scomparso, nella sua intera vita da pescatore traboccante abbia mangiato solo 3 cefali…

Acciughe a volontà

20160705_200023

Questo il risultato della prima battuta di pesca: un gabbiano si accaparra con grande abilità le ultime sardine rimaste in rete e se ne va

                                                                                                           20160705_200302

Il sole cala, i colori si fanno più rosati, Vieste si illumina e Natale è pronto a ritentare: poco più di tre meduse questa volta, ma il complesso sistema di palafitte, cavi e antenne su cui siamo ci è piaciuto assai e osservo Lorenzo scendere soddisfatto,

certo che da grande farà il

trabuccolante

 20160705_202933

Annunci